Caleidoscopio 1 – La morte e la fanciulla

Enez Vaz

caleodoscopio-1Caleidoscopio [ca-lei-do-scò-pio] Dall’ingl. kaleidoscope, comp. del gr. kalós ‘bello’, êidos ‘figura’ e skopêin ‘guardare’ s. m. – 1. apparecchio costituito da un tubo cilindrico che ha sul fondo due dischetti trasparenti che racchiudono dei frammenti mobili di vetro colorato; questi, riflettendosi in un gioco di specchi angolari disposti lungo il cilindro, vi producono infinite combinazioni di immagini e di colori, osservabili da un foro che si apre sul fondo opposto del cilindro. 2. (fig.) rapido susseguirsi di persone o cose varie e multicolori. (Garzanti linguistica)

Una nuova rubrica sul nostro blog: argomenti sfaccettati come i frammenti colorati di un caleidoscopio: basta un piccolo movimento e cambiano la prospettiva, la sensazione, l’emozione.

La morte e la fanciulla

matthias-claudiusIn principio fu una poesia di Matthias Claudius (1740 – 1815), breve dialogo fra la giovinetta e la Morte che viene a prendersela(…Su, coraggio! / Non sono cattiva. / Dolcemente dormirai / fra le…

View original post 462 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s